domenica 20 novembre 2011

Alcuni aggiornamenti

Oramai è quasi un mese che siamo rientrati in Italia, e quasi tre mesi dall'intervento a Monica.
Monica sta bene. Alcuni giorni megli di altri ma questo è assolutamente normale dopo un operazione come quella che ha subito. Il numero di farmaci che deve assumere è sceso drasticamente rispetto ai numeri dell'inizio. Le visite di controllo procedono bene e i risultati sono positivi.
Tutto questo ci porta a riflettere sulla fortuna che abbiamo avuto nella nostra vicenda. Ci siamo trovati al posto giusto al momento giusto. E poi, una serie di cose si sono incastrate a meraviglia.
Grazie anche alla vostra generosità siamo riusciti a tamponare la questione economica.
Oramai, a copertura dei costi che abbiamo subito, ci mancano poco più di 40.000€. Ma sappiamo che molti di voi stanno aspettando le occasioni natalizie per darci una mano. Le istruzioni le trovate sempre nella sezione dedicata di questo blog.
Vi ringraziamo di cuore.
Se riusciamo a farci rimborsare dall'ASL e se, una volta restituiti i prestiti, dovessero rimanere ancora dei soldi, Monica ed io abbiamo deciso di destinarli alla diffusione della cultura della donazione degli organi.
Monica senza la disponibilità di un fegato donatole da un anonimo di Santa Cruz non sarebbe qui con noi.

Nessun commento:

Posta un commento